Basta un attimo, una piccola distrazione che il nostro bel smarthphone, nuovo o vecchio che sia, si trova a librarsi nell’aria atterrando rovinosamente a terra… spesso ci prendiamo un bello spavento ma nessuna conseguenza, in altri casi sfortunatamente i danni sono ben visibili, come quando lo schermo diventa molto simile ad una ragnatela.
Ecco i quattro suggerimenti che possono in qualche modo porre rimedio all’incidente. Li classificheremo con il simbolo dell’Euro (€) maggiori saranno i simboli maggiore sarà la spesa.

  • € – Nastro da imballaggio trasparente

Se la tua disponibilità economica non è al massimo e vuoi continuare a usare il telefono incrinato e allo stesso tempo non vuoi rischiare di perdere il vetro o di tagliare le dita, copri lo schermo con uno strato di nastro adesivo. Puoi usare quello “normale largho poco meno di 2 cm, oppure reperire quello da imballaggi, ne esistono versioni anche trasparenti. Poi con molta pazienza procedere alla disposizione del nastro sullo schermo rovinato. Usare una lama ben affilata per definire i bordi. Se il lavoro viene fatto con cura potrebbe sembrare quasi una vera e propria protezione per lo schermo.

  • €€ – Schermo protettivo…

La soluzione con nastro adesivo è sicuramente la più economica e immediata e pur facendo un ottimo lavoro di bricolage potrebbe non essere perfetta. E’ possibile ricorrere alla pellicole da schermo sia “tipo vetro” che quelle “a filme adesivo”. Questo assicura di non avere giunzioni e una linea pulita intorno ai bordi dello schermo. Ovvio che se il tuo schermo assomiglia più ad una ragnatela che ad una bella superficie liscia…

  • €€€ Sostituzione dello schermo

È possibile sostituire uno schermo del telefono da soli. Prima di decidere di seguire questo percorso, controlla il costo dello schermo. Gli odierni schermi del telefono, che incorporano l’interazione tattile ed eventualmente sensori biometrici, non sono economici.
Valuta anche la situazione della garanzia perché una operazione del genere ne comporta sicuramente la decadenza. Se sei il tipo di persona che è disposto a riparare un telefono da solo, probabilmente non ti preoccupi troppo di mantenere la garanzia, ma valuta bene i pro e contro.

  • €€€€€€ – Rivolgersi ad un centro assistenza specializzato

Puoi sempre portare il telefono in negozio, ma aspettati che il conto sarà, probabilmente, molto salato.



abbiamo anche parlato di...