Gli infortuni derivanti da incidenti sul go-kart possono variare notevolmente in termini di severit√†, determinando grandi differenze nei risultati. Una panoramica dei numeri annuali di ricoveri al pronto soccorso olandese e lesioni dopo gli incidenti di go-kart suddivisi in diverse regioni anatomiche √® mostrata nella tabella. Si riscontrano comunemente lesioni superficiali e contusioni del tronco e degli arti come un effetto del trauma diretto. Le fratture si riscontrano meno frequentemente, ma vengono diagnosticate nel 24% di tutti i casi presentati al dipartimento di emergenza . √ą interessante notare che una parte sostanziale dei pazienti (39%) ha lesioni al tronco o alla colonna vertebrale come effetto di trauma diretto o iperflessione / estensione. Questi numeri sono paragonabili al numero di incidenti stradali (30-65%).

Annual Number of Emergency Department Admissions and Injuries after Go-Kart Accidents Divided into Different Anatomic Regions
Number %


Testa/collo 70 12
‚ÄÉ Infortunio Superficiale /ematoma-lividi 30 5


Tronco/spina dorsale 230 39
‚ÄÉ Infortunio Superficiale /ematoma-lividi 160 28
‚ÄÉFrattura torace/costole 30 6


Spalla/braccio/mano 130 22
‚ÄÉ Infortunio Superficiale /lividi-ematoma spalla/braccio 30 5
‚ÄÉFrattura alla mano/dita 30 5


Anca/gamba/piede 150 26
‚ÄÉInfortunio Superficiale/bruise hip/leg 40 7


Altro 20 3


Totale 600 100

Alcuni sport sono associati a tipi specifici di lesioni, ad es. le fratture del radio distale sono frequentemente osservate nel pattinaggio in linea. Tale associazione non è ancora stata trovata per gli incidenti sul go-kart.

Il tasso di infortuni relativamente alto dopo gli incidenti sul go-kart potrebbe essere dovuto a diversi fattori. La protezione del guidatore contro le forze esterne sui fianchi ma anche sul davanti è molto limitata ei go-kart non sono sempre dotati di una cintura di sicurezza standard. Inoltre, la potenza massima del motore per i go-kart indoor non è soggetta a regolamenti o requisiti e sia i go-kart che le piste sono in gran parte composti da materiali sostenibili. Gran parte di questi materiali duri e rigidi non sono molto favorevoli agli incidenti. Un altro fattore che può dettare il tasso di incidenti è il fatto che i conducenti di go-kart sono spesso relativamente giovani e hanno poca esperienza nella guida di un veicolo. Non è richiesta la patente di guida o il certificato per guidare un go-kart, e per alcuni piloti il go-kart è addirittura la loro prima esperienza di guida in generale. Queste considerazioni possono spiegare il fatto che quasi la metà delle vittime ha meno di 24 anni .

Una misura di sicurezza ampiamente applicata √® il casco di sicurezza. L’incidenza relativamente bassa di lesioni alla testa e al collo, rispetto agli incidenti stradali, pu√≤ essere attribuita a alla protezione fornita dal casco. L’introduzione del casco di sicurezza per i conducenti di motociclette in passato ha anche mostrato una significativa riduzione delle lesioni alla testa e al collo.

Nonostante il numero relativamente elevato di infortuni legati a incidenti di go-kart, √® stato pubblicato solo un documento/relazione che collega il meccanismo traumatico degli incidenti di go-kart agli schemi di lesione. Con una migliore comprensione dei meccanismi traumatici e dei tipi di lesione, le misure di sicurezza passive e attive possono essere implementate sia nei go-kart che nelle piste di go-kart. La cintura di sicurezza a tre punti √® un buon esempio in questo senso; bloccherebbe l’iperflessione del tronco e potrebbe prevenire traumi addominali indotti dal collasso sul volante. Inoltre, specifici meccanismi traumatologici dovrebbero sollevare un “alto indice di sospetto” per lesioni specifiche, che pu√≤ aiutare a ottimizzare le strategie di trattamento presso il Dipartimento di emergenza. Una panoramica come viene fornita nella Tabella potrebbe essere utilizzata per supportare questo modo di pensare. Infine sono necessarie maggiori ricerche tra i meccanismi del trauma e gli specifici infortuni.



abbiamo anche parlato di...